Le eccellenze enologiche di Romagna

 
L'Emilia-Romagna vanta 2 Denominazione di Origine Controllata e Garantita, 18 Denominazioni di Origine Controllata e 9 Indicazioni Geografiche Tipiche. Trova così perfetto connubio una produzione quantitativa e qualitativa di tutto rispetto: l'Emilia-Romagna è la terza regione italiana per volume di vino prodotto.

Scarica il nuovo Disciplinare "Romagna D.O.C."
Albana di romagna

Albana di Romagna

L'Albana di Romagna è il vino della tradizione romagnola: prodotto esclusivamente nel territorio regionale è il primo vino bianco italiano ad aver ricevuto, nel 1987, il riconoscimento della D.O.C.G.
L'Albana viene prodotta nelle versioni: secco, amabile, dolce, passito e passito riserva.
Sangiovese di romagna

Sangiovese di Romagna

Il Sangiovese è il vino più conosciuto della Romagna, ed è anche il primo vino romagnolo ad aver ottenuto il riconoscimento della Denotminazione di Origine Controllata, nel 1967. Il Sangiovese viene prodotto anche nella tipologia Novello, Superiore e con particolare pregio delle versioni Riserva.
Trebbiano di romagna

Trebbiano di Romagna

Il Trebbiano di Romagna, riconosciuto D.O.C. nel 1973, è un vino da bersi giovane, per apprezzarne la piacevole freschezza.